18enne morta dopo AstraZeneca, primi risultati: Camilla soffriva di una malattia autoimmune
in ,

18enne morta dopo AstraZeneca, primi risultati: Camilla soffriva di una malattia autoimmune

18enne morta dopo AstraZeneca, primi risultati: Camilla soffriva di una malattia autoimmune

Arrivano i primi risultati dell’indagine della Procura della Repubblica di Genova sulla morte della diciottenne Camilla Canepa, avvenuta pochi giorni dopo la somministrazione di AstraZeneca durante un open day. Secondo quanto riportato da “Il Corriere della Sera” la giovane soffriva di una piastrinopenia autoimmune, in pratica una carenza di piastrine. “La carenza di piastrine è un indice di allarme anche se insorge post vaccino, infatti nel protocollo del Ministero della Salute il controllo delle piastrine è indicato come primo accertamento in caso di trombocitopenia indotta da vaccino”, scrive Erika Dellacasa. La giovane stava assumendo anche una terapia ormonale.

leggi anche l’articolo —> AstraZeneca ai giovani: l’Aifa lo raccomanda agli over 60 e si valuta il richiamo

astrazeneca genova

Leggi su urbanpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0