A Milano la gente ha paura di uscire: grida vendetta il caso del Parco degli extracomunitari
in , ,

A Milano la gente ha paura di uscire: grida vendetta il caso del Parco degli extracomunitari

A Milano la gente ha paura di uscire: grida vendetta il caso del Parco degli extracomunitari

Nella Milano che cerca di ripartire dal caos pandemia c’è un problema: una distanza siderale e non giustificabile tra i problemi legati alla sicurezza e la gestione della stessa da parte della giunta Sala. Dopo gli abusi di Capodanno in piazza Duomo, il sindaco di Milano si è scusato con le ragazze vittime delle aggressioni. E ha dichiarato che il Comune si costituirà parte civile. Parole che arrivano dopo 7 giorni di silenzio assordante. Non bastano però i mea culpa fuori tempo e la retorica. Serve qualcosa che al momento, non retroattivamente, faccia in modo che certi episodi non avvengano più.

A luglio nel pieno della campagna elettorale, il primo cittadino di Milano ribatteva che la città non è Gotham City. Che Milano non è una città oscura in cui la gente ha paura ad…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0