«Abbassati i pantaloni e dimostrami che sei uomo». Genitori omofobi a processo per maltrattamenti
in ,

«Abbassati i pantaloni e dimostrami che sei uomo». Genitori omofobi a processo per maltrattamenti

«Abbassati i pantaloni e dimostrami che sei uomo». Genitori omofobi a processo per maltrattamenti
Carlo ha 13 anni e gli piacciono anche i ragazzi. Il padre, però, pare scimmiottare Pillon nel suo sostenere che un maschio «fa cose da maschio e si veste da maschio» secondo i desideri di Adinolfi, motivo per cui lo iscrive alla palestra e gli impone un corso di boxe. D’altronde si sa che il maschio deve essere violento ed è bene che sappia picchiare le donne. Gli vieta anche di indossare gli abiti che non rappresentano la caricatura del maschio dominante e mette al bando lo smalto sulle unghie, ritenuto cosa da donne.Non contento, lo obbliga anche a frequentare un’amica e cerca di costringerlo a baciarla, sostenendo che suo figlio abbia bisogno di essere costretto ad un rapporto sessuale non consensuale. Il padre si dice infatti convinto che i «veri uomini» seducono le……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0