Adinolfi accomuna la guerra in Ucraina al greenpass mentre difende le bombe di Putin
in ,

Adinolfi accomuna la guerra in Ucraina al greenpass mentre difende le bombe di Putin

Adinolfi accomuna la guerra in Ucraina al greenpass mentre difende le bombe di Putin
appare davvero nauseante nel suo uso di una retorica populista che si basa sul proporsi come quello che si lamenta incessantemente di tutto e che si propone come l’antagonista che vuole sempre stare dalla parte sbagliata della storia. Magari quell’atteggiamento gli porta immeritata visibilità, ma è deprimente voglia essere ricordato come l’omofobo no-vax che si eccita davanti alle bombe di Putin.Robadendo che lui sarebbe disposto sacrificare vite umane pur di fare colazione al bar senza assumersi le responsabilità delle sue scelte no-vax, dichiara pure che il suo cervello non riuscirebbe a capire perché mai si provi orrore verso un omofobo che bombarda donne incinte. Ovviamente dice che la gente non tiferebbe per Putin solo perché la Rai sarebbe di regime,… [Leggi…

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0