Adinolfi continua a dirsi vittima di «dittature» mentre non fa altro che dire e fare tutto ciò che vuole
in ,

Adinolfi continua a dirsi vittima di «dittature» mentre non fa altro che dire e fare tutto ciò che vuole

Adinolfi continua a dirsi vittima di «dittature» mentre non fa altro che dire e fare tutto ciò che vuole
Dopo aver sostenuto l'esistenza di una «dittatura del pensiero unico», una «dittatura della lobby gay» e una «dittatura sanitaria», ora racconta di essere andato in televisione a sostenere che esisterebbe pure una «dittatura estetica».Proponendosi come quello che si ritiene investito del diritto di poter dire agli altri come dovrebbero vivere le loro vite, non si è risparmiato dal suo elargire slogan da giornaletto per adolescenti. E neppure ci ha spiegato una cosa: se davvero esistessero tutte quelle «dittature», com'è possibile che lui sia sempre libero di dire e fare tutto ciò che vuole?Nessuno lo ha costretto a vaccinarsi al pari di come lui vorrebbe costringere le donne al parto; nessuno gli ha detto che non poteva riposarsi a Las Vegas come lui……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0