Adinolfi continua ad elogiare il Quatar e a sognare le loro leggi liberticide
in ,

Adinolfi continua ad elogiare il Quatar e a sognare le loro leggi liberticide

Adinolfi continua ad elogiare il Quatar e a sognare le loro leggi liberticide
Sarà che sarebbe disposto a dire qualunque cosa pur di far parlare di sé, ma appare sinceramente squallido il suo dire che lui, già negazionista della pandemia, nega pure l’oggettività del suo essere omofobo e amico dei fascisti. Ed è patetico dica di vere “insulti” nella verità dopo aver sostenuto che i reati penali dettai dall’odio dovessero essere ritenuti una fantomatica “libertà di opinione”.Il tema è il suo elargire lodi al Qatar, felice di come lì le donne non abbiano diritti, i gay vengono arrestati e stuprati, la pornografia è vittata, l’alcol è negato dalla sharia e regna una dittatura non dissimile da quella che lui vorrebbe imporre in Italia.E così si inventa che è bello che la polizia di ala caccia ai gay e che li porti in carcere perché……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0