Alessia Pifferi, la legale: “Picchiata in carcere dalle altre detenute”. Negata la perizia per la donna che lasciò morire la figlia
in ,

Alessia Pifferi, la legale: “Picchiata in carcere dalle altre detenute”. Negata la perizia per la donna che lasciò morire la figlia

Alessia Pifferi, la legale: “Picchiata in carcere dalle altre detenute”. Negata la perizia per la donna che lasciò morire la figlia

“Stava raggiungendo una suora quando è stata aggredita dalle altre detenute che le hanno tirato i capelli e schiaffeggiata. Questo il racconto Solange Marchignoli, avvocata di Alessia Pifferi, la donna arrestata e incarcerata con l’accusa di aver lasciato morire di stenti la figlia di 18 mesi. La legale ha dichiarato al Corriere.it che l’assistita “ha molta paura di quanto le sta accadendo”. Secondo la ricostruzione, l’aggressione è avvenuta in seguito udienza in tribunale di mercoledì 28 settembre, mentre Pifferi stava raggiungendo una suora che la assiste mentre si trova in carcere. Alcune detenute avrebbero approfittato di uno dei pochi momenti in cui non si trova in isolamento, schiaffeggiandola e tirandole i capelli.

Nel frattempo, il giudice per le indagini preliminari ha…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0