Alvise Rigo ricorda l’incidente e la paura delle conseguenze
in

Alvise Rigo ricorda l’incidente e la paura delle conseguenze

Alvise Rigo ricorda l’incidente e la paura delle conseguenze

Alvise Rigo ricorda il suo incidente, era il 2017 ed era in campo, era un giocatore di rugby, la sua era una carriera brillante ma in un attimo la sua vita è cambiata. Giocava con il San Donà in un campionato di massima serie, quel giorno erano contro il Firenze. A Verissimo Alvise ricorda che ha subito un impatto testa contro testa; veniva da altri infortuni ma per Rigo quello è stato l’infortunio contro il quale era difficile combattere. Ha rischiato lo scalottamento, un’operazione al cranio ovviamente molto delicata, così gli hanno sempre spiegato i medici. Aveva fratturato il setto frontale e in un’altra partita in campo aveva già fratturato il naso, quindi ha rischiato l’operazione al cranio. E’ stato fermo tre mesi perché doveva evitare di alzare la pressione…

Leggi su www.ultimenotizieflash.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0