Anche Vanity Fair sdogana le gravidanze trans: così l’uomo incinto diventa una «lezione d’amore»
in ,

Anche Vanity Fair sdogana le gravidanze trans: così l’uomo incinto diventa una «lezione d’amore»

Anche Vanity Fair sdogana le gravidanze trans: così l’uomo incinto diventa una «lezione d’amore»

Dopo l’Espresso, che qualche settimana fa ha messo in copertina il disegno di un uomo incinto, ora anche Vanity Fair esalta le gravidanze di uomini transgender, ovvero di persone nate donna che hanno avviato, ma non completato un percorso di transizione verso l’altro sesso, mantenendo l’apparato riproduttivo con cui sono nate. Nello speciale che la rivista dedica al mondo Lgbt, in occasione del Pride Month, il mese dedicato all’orgoglio non binario (definirlo omosessuale ormai è riduttivo), si trova infatti anche un ampio servizio con intervista dedicato alla storia di Danny Wakefield, nato Danielle, 35 anni fa nel Wisconsin, che di recente ha dato alla luce un bimbo, «il cui sesso biologico – si legge nell’articolo – non è dato sapere».

L’uomo incinto e il fenomeno dei “cavallucci…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0