Ancona, operaio di una ditta bengalese preso a martellate in testa dal superiore nello stabilimento Fincantieri: è in coma
in ,

Ancona, operaio di una ditta bengalese preso a martellate in testa dal superiore nello stabilimento Fincantieri: è in coma

Ancona, operaio di una ditta bengalese preso a martellate in testa dal superiore nello stabilimento Fincantieri: è in coma

Aggredito a martellate dal ‘capetto’ per un lavoro fatto male e per una pausa troppo lunga. Per motivi futili, per uno sbaglio come ogni giorno se ne possono commettere, un operaio bengalese di una ditta in appalto della Fincantieri di Ancona si trova adesso in coma. L’ombra pesante del caporalato si presenta così all’interno dello stabilimento dell’azienda pubblica, leader mondiale della cantieristica, dove si realizzano navi da sogno per le crociere nei paradisi del pianeta. Campanello d’allarme di un sistema che garantisce lavoro, ma azzera i diritti e calpesta la legalità.

L’episodio risale al tardo pomeriggio del 3 giugno scorso in un piazzale del cantiere attiguo al Centro 1 di produzione, dove i primi blocchi delle navi vengono imbastiti. Il 23enne ora è in…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1