Archie Battersbee è morto: staccate le macchine che tenevano in vita il 12enne britannico
in ,

Archie Battersbee è morto: staccate le macchine che tenevano in vita il 12enne britannico

Archie Battersbee è morto: staccate le macchine che tenevano in vita il 12enne britannico

È morto il dodicenne britannico Archie Battersbee dopo l’interruzione del supporto vitale. Il distacco dalle macchine che lo tenevano in vita dal 7 aprile era previsto per oggi, 6 agosto. Il paziente era rimasto vittima di un incidente domestico che lo ha ridotto in stato vegetativo e in una condizione definita dai medici di morte delle cellule cerebrali “altamente probabile”. Venne trovato incosciente all’interno della sua abitazione con una corda attorno al collo. L’esito, forse, di un gioco di coraggio finito male.

Archie è stato al centro di una battaglia legale lanciata dai genitori per poterlo tenere in vita ed è deceduto due ore circa dopo che le macchine per il sostegno vitale erano state interrotte. “Archie è morto alle 12.15 di oggi”, ha detto ai giornalisti Hollie…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0