Arezzo, un ragazzino cieco difende l’amico dai bulli e loro lo aggrediscono: volano pugni e calci
in ,

Arezzo, un ragazzino cieco difende l’amico dai bulli e loro lo aggrediscono: volano pugni e calci

Arezzo, un ragazzino cieco difende l’amico dai bulli e loro lo aggrediscono: volano pugni e calci

Un ragazzino cieco difende l’amico dai bulli e loro lo aggrediscono. L’ennesimo episodio di bullismo è avvenuto ad Arezzo ed è stato ricostruito dal Corriere della Sera. Il ragazzino ha sentito urlare l’amico: «Giù le mani, lo zaino è mio. Lasciatemi in pace, andate via». Lui ha subito capito la situazione, ha fatto alcuni passi in avanti con le mani tese verso quelle voci e ha gridato: «Giù le mani, prepotenti, giù le mani dal mio amico». Ma i bulli non si sono fermati e come raccontano alcuni testimoni «l’hanno offeso, spintonato e poi l’hanno colpito al volto con una raffica di pugni».

Arezzo, bulli in azione

Il ragazzino ha cercato di difendersi dai colpi poi è caduto a terra. L’aggressione è avvenuta a ridosso del centro storico di Arezzo. Questa zona è frequentata…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0