Bergamo, la tragedia di Dalila Bianchi: dimessa dall’ospedale muore poche ore dopo. Pesante sospetto
in

Bergamo, la tragedia di Dalila Bianchi: dimessa dall’ospedale muore poche ore dopo. Pesante sospetto

Bergamo, la tragedia di Dalila Bianchi: dimessa dall’ospedale muore poche ore dopo. Pesante sospetto

E’ morta a 28 anni Dalila Bianchi e per fare luce sul suo decesso la Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo. La ragazza è deceduta all’improvviso ad Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo, nel giro di poche ore. Ma ecco i fatti: domenica 21 novembre aveva la febbre alta e un forte mal di testa e lunedì mattina si è presentata all’ospedale del paese dove, dopo gli esami, era stata dimessa con la diagnosi di infezione alle vie urinarie. Nella notte però le sue condizioni si sono aggravate e la ragazza è morta.

 

Tra le ipotesi del decesso un aneurisma cerebrale o una embolia polmonare. La ventottenne non aveva alcun problema di salute. Anche per questo oggi la Procura ha aperto un fascicolo. 

 

 

Riporta BresciaToday che Dalila viveva a Nese e lavorava come barista…

Leggi su www.liberoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0