BIGNARDI IN DIFESA DELLA LUCARELLI: “VERA CATTIVERIA, IN NOME DI COSA LA CRITICATE?”
in

BIGNARDI IN DIFESA DELLA LUCARELLI: “VERA CATTIVERIA, IN NOME DI COSA LA CRITICATE?”

BIGNARDI IN DIFESA DELLA LUCARELLI: “VERA CATTIVERIA, IN NOME DI COSA LA CRITICATE?”

è stata duramente criticata per essersi presentata a Ballando con le Stelle il giorno della morte della mamma. Commenti spesso violenti, feroci e che al posto di mostrare umano cordoglio hanno sfruttato persino un lutto per ferire la giornalista e giudice dello show di Milly Carlucci. Daria Bignardi non ci sta perché non si tratta dei soliti troll senza nome. Ecco l’editoriale apparso su Vanity Fair.

Siete d’accordo che non ci siano un modo giusto e uno sbagliato di vivere i propri sentimenti, così come non ci sono un modo giusto e uno sbagliato di vivere in generale, a parte l’essere il più possibile onesti e rispettosi nei propri confronti e nei confronti degli altri?

Così come ognuno vive – o dovrebbe vivere – a modo suo, così ognuno sa come…

Leggi su bubinoblog.altervista.org

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0