Blackout – Vite Sospese: Hulk arriva in Trentino, nel frattempo Fight Club prende vita
in

Blackout – Vite Sospese: Hulk arriva in Trentino, nel frattempo Fight Club prende vita

Blackout – Vite Sospese: Hulk arriva in Trentino, nel frattempo Fight Club prende vita

Prima regola del Fight Club secondo Blackout – Vite Sospese: non attaccare mai la corrente. Il punto fondamentale di questo secondo appuntamento è, d’altronde, stata la corrente. Attaccarla significa perderla, non attaccarla significa mettere KO gli ultimi superstiti che stanno lottando tra la vita e la morte, attaccati a un macchinario che il buon villain della nuova Fiction Rai1 ha reinventato: la batteria di una macchina. Dopo l’intervento via Skype de La Casa de Papel pensavamo di averle viste tutte, ma Blackout – Vite Sospese ci sta ampiamente dimostrando che alla medicina sperimentale non esiste fine. Questa seconda puntata ha così visto la perdita di controllo da parte dei personaggi che, senza tregua, se le sono date di sante ragione, rievocando il buon vecchio cult Fight…

Leggi su www.hallofseries.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0