Bollettino, giù contagi e morti ma è incubo-sintomi: “Dopo due anni…”, la scoperta choc sugli ex ricoverati
in

Bollettino, giù contagi e morti ma è incubo-sintomi: “Dopo due anni…”, la scoperta choc sugli ex ricoverati

Bollettino, giù contagi e morti ma è incubo-sintomi: “Dopo due anni…”, la scoperta choc sugli ex ricoverati

 

La situazione epidemiologica dell’Italia continua a rimanere sotto controllo, con i dati Coronavirus che continuano a scendere di settimana in settimana, segno che la convivenza con il virus sta proseguendo senza particolari intoppi. E questo nonostante Omicron e le sue sottovarianti continuino a circolare con forza, come testimonia il numero di attualmente positivi: 1.007.863. Evidentemente la barriera eretta dall’alto tasso di vaccinati e guariti sta reggendo più che bene.

 

 

Il bollettino di oggi, venerdì 13 maggio, rilasciato dal ministero della Salute dà conto di 38.507 contagiati, 49.734 guariti e 115 morti a fronte di 265.647 tamponi, con il tasso di positività che è stato rilevato al 14,5% (-0,1 rispetto a ieri). I dati sono in sensibile miglioramento rispetto a…

Leggi su www.liberoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0