Breivik in udienza per chiedere la libertà vigilata fa il solito delirante show
in

Breivik in udienza per chiedere la libertà vigilata fa il solito delirante show

Breivik in udienza per chiedere la libertà vigilata fa il solito delirante show

Anders Behring Breivik, il killer di Utøya, ha fatto il saluto nazista entrando in tribunale per un’udienza sulla sua richiesta di libertà vigilata. A dieci anni anni dal massacro del 22 luglio 2011 in Norvegia, l’estremista di destra si è presentato con la testa rasata e un abito scuro: prima di alzare il braccio destro nel saluto nazista, ha mimato con le dita un gesto tipico dei suprematisti bianchi. 

Con sé ha portato dei cartelli, stampati in inglese, tra cui uno che diceva “Fermate il genocidio contro le nostre nazioni bianche” e “Guerra civile-nazista”. Rivolgendosi al giudice, Breivik si è descritto come candidato al Parlamento.

Breivik, che ora ha 42 anni, sta scontando la pena massima in Norvegia – 21 anni di carcere – che può essere prorogata a tempo…

Leggi su www.huffingtonpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0