Brusca libero: se c’è una legge va rispettata, o la si cambia. Si chiama certezza del diritto
in

Brusca libero: se c’è una legge va rispettata, o la si cambia. Si chiama certezza del diritto

Brusca libero: se c’è una legge va rispettata, o la si cambia. Si chiama certezza del diritto

Giovanni Brusca è fuori, dopo venticinque anni di galera. Indignazione di molti, strumentalizzazione sfacciata di altri. Strano che qualcuno non abbia invocato la pena di morte. Brusca è fuori perché c’è una legge, fortemente voluta da Giovanni Falcone, per favorire la collaborazione, la rottura del patto mafioso. Non so quanto sia stata importante la collaborazione di Brusca, ma erano grandi magistrati che lo hanno deciso.

Insomma, se c’è una legge va rispettata. O la si cambia, o finché c’è la si applica. Si chiama certezza del diritto ed è un garanzia per tutti noi. Dobbiamo batterci per cambiare leggi orrende: il delitto d’onore era una vergogna nazionale, giusto per fare un esempio. Le culture si evolvono, le leggi cambiano. Inoltre,…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0