Cancellare la parola ‘razza’ dalla Costituzione? Una riflessione
in

Cancellare la parola ‘razza’ dalla Costituzione? Una riflessione

Cancellare la parola ‘razza’ dalla Costituzione? Una riflessione

di Valerio Pocar

Nelle scorse settimane c’è stato un civile dibattito su una questione non nuova, se si debba cancellare la parola “razza” dal testo dell’art. 3 della Costituzione, che recita (chi legge lo sa, ma qui giova ripetere) “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Nella civile discussione alla quale facciamo riferimento, è stato dato per pacifico il concetto che la parola sia, in sé, priva di significato e non alluda a nulla, perché il progresso scientifico, segnatamente nel campo della genetica, ha dimostrato che le razze, quando si parla della specie umana, semplicemente non…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0