Caporalato nel foggiano: italiani e stranieri sfruttatori dei braccianti di Borgo Mezzanone, arresti e sequestri per dieci milioni di euro Operazione dei carabinieri
in ,

Caporalato nel foggiano: italiani e stranieri sfruttatori dei braccianti di Borgo Mezzanone, arresti e sequestri per dieci milioni di euro Operazione dei carabinieri



Screenshot 20210402 123912

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri:

Caporalato. Braccianti sfruttati, costretti a lavorare anche 16 ore al giorno: 10 misure cautelari personali e 8 aziende sottoposte a controllo giudiziario.

 

Accertate e documentate le condizioni di sfruttamento cui erano sottoposti numerosi braccianti extracomunitari provenienti dall’Africa, impiegati a lavorare nelle campagne della Capitanata, tutti “residenti” nella nota baraccopoli di Borgo Mezzanone, ove insiste un accampamento…

Leggi su Cronaca – Noi Notizie.

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0