COLETTA: NON SONO UNA SIGNORA E I SUCCESSI DI RAI2. IL GOVERNO MI MANDA VIA? DECIDE LA RAI
in ,

COLETTA: NON SONO UNA SIGNORA E I SUCCESSI DI RAI2. IL GOVERNO MI MANDA VIA? DECIDE LA RAI

COLETTA: NON SONO UNA SIGNORA E I SUCCESSI DI RAI2. IL GOVERNO MI MANDA VIA? DECIDE LA RAI

COLETTA: NON SONO UNA SIGNORA E I SUCCESSI DI RAI2. IL GOVERNO MI MANDA VIA? DECIDE LA RAI

Stefano Coletta, direttore dell’intrattenimento Rai, traccia un primo bilancio della sua esperienza e presenta il nuovo show di Rai2 “Non sono una Signora” (dal 7 dicembre), un talent dove bisogna indovinare chi canta sotto i costumi delle drag queen.

“Un’idea espressiva di libertà dei nostri tempi, perché l’arte della drag queen è diffusa e popolare”, così Coletta al settimanale Oggi. L’idea è nata subito per Rai2, una rete alla ricerca di target più giovani e di novità performanti come spiega il direttore.

“I buoni risultati si esperimenti inediti come Dalla Strada al Palco, Tim Summer Hits e Nudi per la Vita lo hanno dimostrato”, dice soddisfatto del restyling di Rai2. Non sono una Signora, Uno show durerà due ore e avrà le performance e la detection.

Come avviene al…

Leggi su bubinoblog.altervista.org

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0