Coronavirus e Regione Lombardia, sanzione da 80mila euro all’Ats di Milano per la mancanza di privacy nel portale per i positivi al tampone
in , ,

Coronavirus e Regione Lombardia, sanzione da 80mila euro all’Ats di Milano per la mancanza di privacy nel portale per i positivi al tampone

Coronavirus e Regione Lombardia, sanzione da 80mila euro all’Ats di Milano per la mancanza di privacy nel portale per i positivi al tampone

Per giorni era stato sufficiente inserire il codice fiscale di un cittadino milanese per sapere se aveva o aveva avuto il Coronavirus. Questo il primo flop informatico della gestione made in Lombardia della pandemia. Ancora prima che arrivasse la piattaforma di Aria per la prenotazione dei vaccini a creare disagi a centinaia di ultraottantenni. Ora, per quel primo flop, è arrivata una sanzione da 80mila euro del Garante della Privacy all’Ats di Milano, l’ex Asl, che a fine ottobre 2020 aveva attivato il portale Milano Cor su cui potevano registrarsi i positivi al tampone. Lo scopo era consentire ai contagiati di trovare informazioni utili, comunicare i sintomi e segnale famigliari e contatti stretti senza intasare il call center. Mentre l’Ats cercava di tenere traccia dei contagi, in…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0