Coronavirus,  gli anticorpi monoclonali un'arma in aiuto ai pazienti più fragili
in , ,

Coronavirus,  gli anticorpi monoclonali un'arma in aiuto ai pazienti più fragili

Coronavirus,  gli anticorpi monoclonali un'arma in aiuto ai pazienti più fragili

“Il ritmo di lavoro è ancora del tutto sostenuto, non siamo ancora usciti dall’emergenza”. Così Anna Maria Cattelan, direttrice del reparto malattie infettive dell’ospedale di Padova racconta a “Le Iene” com’è la  situazione nella struttura ospedaliera e di come gli anticorpi monoclonali rappresentino un’arma per le categorie più fragili, colpite dal Covid-19.

 

Attualmente, vengono somministrati ai pazienti con determinate patologie pregresse, risultati positivi ma senza…

Leggi su www.tgcom24.mediaset.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0