“Corruzione e falso ideologico”: sindaco del Palermitano indagato con l’ex finanziere Ciuro
in ,

“Corruzione e falso ideologico”: sindaco del Palermitano indagato con l’ex finanziere Ciuro

“Corruzione e falso ideologico”: sindaco del Palermitano indagato con l’ex finanziere Ciuro

Al ministero della Giustizia, che gli chiedeva 200mila euro per le spese processuali e il mantenimento in carcere, aveva dichiarato di essere indigente. E per questo motivo aveva chiesto la residenza nel comune di Giardinello, in provincia di Palermo. Solo che secondo le accuse utilizzava una abitazione del padre del sindaco per dimostrare di non avere un immobile di proprietà e per costituire così un nuovo nucleo familiare a reddito zero. E’ per questo motivo che Giuseppe Ciuro è finito coinvolto nell’ultima inchiesta anticorruzione della procura di Palermo. L’ex maresciallo della Guardia di Finanza in servizio alla Dia è un nome noto delle indagini siciliane: Ciuro, infatti, venne condannato a 4 anni e 8 mesi per favoreggiamento alla mafia nell’inchiesta sulle cosiddette “talpe…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0