Cos’è per me la violenza sulle donne: esperienze e vita segreta di una direttrice
in

Cos’è per me la violenza sulle donne: esperienze e vita segreta di una direttrice

Cos’è per me la violenza sulle donne: esperienze e vita segreta di una direttrice

Quello che mi sento ripetere molto spesso, soprattutto da uomini, è che io sono un esempio, che ce l’ho fatta e che potrei simboleggiare la parità di genere. Ho un ruolo di prestigio e sono rispettata. Ma è davvero questa la parità di genere? O è anche, e soprattutto, come si è arrivati a ricoprire un ruolo così importante?

Vi racconto io come sono arrivata fin qui. 

Quella volta in cui mi sono ritrovata in una stanza chiusa a chiave, sulle ginocchia di un pubblicitario

Ero al primo anno di università e volevo lavorare come copywriter in pubblicità. Vivo nella città di Armando Testa e qui, all’epoca, si respirava un’atmosfera patinata di nicchia fatta di riflettori, idee creative, riviste e tv. Facebook non era ancora nato e i media erano ancora i mass-media….

Leggi su www.thesocialpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0