Cos’è per me la violenza sulle donne: il diritto negato all’aborto è l’arma di una società che non ci vuole libere
in

Cos’è per me la violenza sulle donne: il diritto negato all’aborto è l’arma di una società che non ci vuole libere

Cos’è per me la violenza sulle donne: il diritto negato all’aborto è l’arma di una società che non ci vuole libere

La violenza contro le donne, che si celebra nella Giornata istituita dalle Nazioni Unite il 25 novembre, si ramifica in varie manifestazioni. Di fronte ai casi più estremi, in cui un partner uccide la propria moglie o compagna, o un familiare la propria madre, sorella, figlia, ci sono episodi quotidiani di sopraffazione che le donne vivono sulla loro pelle. Il fenomeno sociale della violenza di genere ha infatti diverse articolazioni, derivate dalla stessa matrice: una società maschilista e patriarcale esercita la sua egemonia tramite, in primis, il controllo del corpo delle donne. Che sia violenza sessuale, molestie sul luogo di lavoro, negazione di diritti fondamentali quali l’aborto, o il costo di un materiale di prima necessità come gli assorbenti, i modi e le maniere…

Leggi su www.thesocialpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0