Dante di Pupi Avati nasce da uno spunto intelligente ma diventa didascalico
in

Dante di Pupi Avati nasce da uno spunto intelligente ma diventa didascalico

Dante di Pupi Avati nasce da uno spunto intelligente ma diventa didascalico

Castellitto fa un lavoro doppio quindi in termini di credibilità, cioè cerca come può di dare corpo e sostanza alla tensione di Boccaccio in modo da sopperire alla scarsa credibilità del contesto, ma anche il suo gioco a tutto campo chiaramente ha dei limiti e si infrange contro le controparti o contro la recitazione teatralissima degli attori più giovani, diretti come se fossero in un costante stato di meraviglia, come se una grazia impensabile fosse costantemente sopra le loro teste e parlassero direttamente per bocca di Dio, con frasi soavi ed espressioni aggraziate. In questo modo sia i flashback che poi tutti i momenti più duri di una storia che, è giusto ripeterlo, un potenziale l’aveva e come, riportano il film sui soliti lidi, quelli scolastici nel senso stretto del…

Leggi su www.wired.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0