Dati falsi sul Covid in Sicilia, tre arresti. L'assessore indagato si dimette
in , ,

Dati falsi sul Covid in Sicilia, tre arresti. L'assessore indagato si dimette

AGI –  Dati falsati sul Covid in Sicilia per tenere a bada, almeno dal punto di vista ‘contabile’ il fenomeno e i provvedimenti conseguenti, evitando le restrizioni della zona rossa. Tre gli arrestati e altri tre indagati tra cui l’assessore alla Salute, Ruggero Razza che si è dimesso pur respingendo le accuse.

Il governatore Nello Musumeci si dice sorpreso: “Le zone rosse le abbiamo chieste noi. Fiducia nella magistratura e nell’assessore Razza”. Ma il gip è duro e parla “scellerato…

Leggi su Agi

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0