David Beckham contestato per aver prestato il suo volto ai mondiali in Qatar
in ,

David Beckham contestato per aver prestato il suo volto ai mondiali in Qatar

contestato per aver prestato il suo volto ai mondiali in Qatar
Mentre il Qatar si prepara ai mondiali con vergognosi cartelli che informano i turisti che da loro è vietate essere gay, sono vietati gli incontri, non si può bere e viene punito chi è accusato di blasfemia, montano le polemiche sulla scelta di di essere loro testimonial. «C’è molto lavoro da fare per cancellare l’omofobia nel calcio», disse solamente lo scorso maggio. Ma 177 milioni di euro lo hanno convinto a prestare la propia immagine a chi i gay li mette in carcere o li condanna a morte,. arrivando a dichiarare pubblicamente che lui ritiene che quel girone dantesco sarebbe una «destinazione turistica perfetta».A protestare è anche Nas Mohamed, conosciuto come il primo uomo del Qatar ad aver fatto pubblicamente coming out. In una lettera indirizzata……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0