De Luca: “In Campania resta l’obbligo di mascherina all’aperto e divieto di vendita di alcolici dopo le 22. Ministero e Cts ipocriti”
in , ,

De Luca: “In Campania resta l’obbligo di mascherina all’aperto e divieto di vendita di alcolici dopo le 22. Ministero e Cts ipocriti”

De Luca: “In Campania resta l’obbligo di mascherina all’aperto e divieto di vendita di alcolici dopo le 22. Ministero e Cts ipocriti”

In Campania resterà obbligatorio indossare la mascherina all’aperto fino al 31 luglio e sarà introdotto il divieto di vendita per asporto di alcolici dopo le 22. È quanto ha deciso la Regione con una nuova ordinanza. Ad annunciarlo nella sua consueta diretta video su Facebook, il presidente della Regione Vincenzo De Luca, che non risparmia staffilate sparse al Cts, al commissario all’emergenza Coronavirus Francesco Figliuolo e al ministro della Salute Roberto Speranza.

De Luca illustra le motivazioni dell’ordinanza regionale firmata proprio oggi: “È necessario prima spiegare il livello di ipocrisia e di opportunismo del ministero della Salute e del Cts, i quali continuano a dire cose finte. Dicono che dal 28 giugno non è più obbligatorio tenere la mascherina all’aperto: è…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0