Depardieu, è finita. Ecco i video con i continui commenti sessuali (anche su una bambina)
in ,

Depardieu, è finita. Ecco i video con i continui commenti sessuali (anche su una bambina)

Depardieu, è finita. Ecco i con i continui commenti sessuali (anche su una bambina)

Gérard Depardieu è al centro di un vortice giudiziario e mediatico a causa delle accuse di violenze e molestie sessuali mosse contro di lui da sedici donne, due delle quali hanno formalizzato la denuncia. Se processato e riconosciuto colpevole, potrebbe affrontare fino a 15 anni di carcere.

La situazione si è aggravata ulteriormente dopo la trasmissione “Complément d'enquête” di France 2, che ha mostrato del 2018 girati in Corea del Nord. Nel video, Depardieu appare ossessionato da argomenti sessuali, facendo commenti espliciti e volgari alle persone con cui interagisce.

L'attore non risparmia nessuno: emette suoni gutturali in presenza di donne, fa osservazioni degradanti sui loro corpi e si vanta delle dimensioni del suo organo sessuale. Inoltre, le sue imitazioni della lingua coreana sfociano in atteggiamenti razzisti. Un episodio particolarmente sconcertante è avvenuto in una scuderia, dove Depardieu ha associato l'equitazione femminile al piacere sessuale, sostenendo che le donne provano godimento grazie alla pressione sulle loro parti intime durante la cavalcata. Ha poi guardato una bambina di 10 anni in sella a un cavallo e ha fatto un commento inquietante sul fatto che la bambina potrebbe provare piacere sessuale se il cavallo cominciasse a galoppare.

Jean-Louis Livi, agente e amico di Depardieu, pur condannando i comportamenti dell'attore, ha tentato di difenderlo sottolineando la sua statura artistica e il contributo al cinema. Ha affermato che Depardieu non è uno stupratore né un predatore, ma è un “mostro sacro”, un monumento nel mondo del cinema. Livi ha anche menzionato il fatto che Depardieu ha lavorato in film senza pagamento, solo per aiutare la produzione. Tuttavia, Livi ammette che tali azioni potrebbero segnare la fine della carriera di Depardieu.

Questa vicenda solleva interrogativi sulla responsabilità degli artisti e sulle conseguenze delle loro azioni private. Mentre il mondo attende l'esito delle indagini, l'immagine pubblica di Depardieu sembra essere già irrimediabilmente compromessa.

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0