Don Bianchi usa la preghiera per insultare Fedez, poi si proclama discriminato perché etero
in ,

Don Bianchi usa la preghiera per insultare Fedez, poi si proclama discriminato perché etero

Don Bianchi usa la preghiera per insultare , poi si proclama discriminato perché etero
Lui sarà anche un parroco leghista, ma lascia basiti che un sacerdote voglia usare la preghiera come insulto. Fatto sta che a don Mirco Bianchi, parroco sovranista di Gatteo a mare, non tollera che Fedez possa criticare il suo amato Salvini e il suo difendere l’assessore leghista che ha sparato e ucciso un uomo disarmato nel corso di una banale lite. Ed è così che il parroco leghista tenta di insultarlo usando la preghiera:Non male per il parroco che accusava di “blasfemia” chi pensa che Dio non sia malvagio come lui lo dipende, anche se simili messaggi paiono una vera blasfemia e non il suo solito abuso della religione a fini di propaganda. A quel punto passa a aizzare i no-vax, scrivendo questa sciocchezza che potrebbe portare alcuni irresponsabili a minacciare la vita di……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0