“Due estranei sorpresi sul Moby Prince poche ore prima del disastro”: il racconto della testimone alla commissione d’inchiesta
in ,

“Due estranei sorpresi sul Moby Prince poche ore prima del disastro”: il racconto della testimone alla commissione d’inchiesta

“Due estranei sorpresi sul Moby Prince poche ore prima del disastro”: il racconto della testimone alla commissione d’inchiesta

La mattina del 10 aprile 1991, uomini dell’equipaggio Moby Prince trovarono a bordo del traghetto due persone non identificate e non autorizzate. Le fermarono e le fecero scendere, senza tuttavia chiamare la polizia. Meno di dodici ore dopo il traghetto partì per il suo ultimo viaggio, con a bordo – secondo una perizia della prima inchiesta – un carico di esplosivo civile sulla cui provenienza e natura si sta ancora indagando. La stessa commissione ha ordinato una nuova perizia: tra le piste da confermare o smentire, secondo fonti autorevoli, c’è anche il trasporto di esplosivi di matrice mafiosa. La rivelazione sugli estranei a bordo arriva a quasi trentuno anni dai fatti alla commissione d’inchiesta parlamentare della Camera. A raccontarla, una testimone oculare: la moglie del…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0