E niente. Gli adonolfiniani sanno solo ripetere che loro si sentono "insultati e offesi" da chi difende i bambini e i diritti civili
in ,

E niente. Gli adonolfiniani sanno solo ripetere che loro si sentono "insultati e offesi" da chi difende i bambini e i diritti civili

E niente. Gli adonolfiniani sanno solo ripetere che loro si sentono "insultati e offesi" da chi difende i bambini e i diritti civili
Gli adinolfiniani sono davvero incredibili. Mentre tentano di sostenere che i reati d’odio sarebbero una loro “libertà opinione” se perpetrati contro le vittime della loro propaganda omofoba, hanno pure il coraggio di bollare come “insulto” ogni opinione li costringerebbe a tentare di “argomentare” i loro slogan. Ma forse un po’ vanno capiti. D’altronde come si potrebbero mai “argomentare” il loro plauso alle leggi anti-gay gay di Orban senza palesare che dietro le loro invettive c’è solo un profondo odio contro interi gruppi sociali? Come potrebbero tentare di “argomentare” il loro sostenere sarebbe “per i bambini” che in Ungheria ha vietato ai minorenni i film di Harry Potter in quanto promotori di valori come l’accettazione, l’accoglienza e la tolleranza?E allora che fanno?……

Leggi su www.gayburg.com

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0