“Eitan rapito dal nonno”, la denuncia della zia del bimbo sopravvissuto alla strage del Mottarone
in ,

“Eitan rapito dal nonno”, la denuncia della zia del bimbo sopravvissuto alla strage del Mottarone

“Eitan rapito dal nonno”, la denuncia della zia del bimbo sopravvissuto alla strage del Mottarone

È in Israele Eitan Biran, il bambino di sei anni unico sopravvissuto al tragico incidente sulla funivia del Mottarone dello scorso maggio, quando persero la vita i suoi genitori e il suo fratello più piccolo. È in Israele il bambino, a quanto emerge in queste ore, trasportato su un volo privato dal nono materno. Una sorta di colpo di mano, qualora venisse confermato, quello del nonno materno, Shmulik Peleg, 58 anni. La zia paterna cui il piccolo era stato affidato dalla magistratura a Pavia ha denunciato l’accaduto, ieri pomeriggio. La Procura di Pavia starebbe per aprire un fascicolo per “sequestro di persona”.

Il piccolo, dopo la tragedia che lo ha colpito, e un lungo periodo in ospedale, è conteso dai due rami della famiglia. Il Corriere della Sera scrive che probabilmente il…

Leggi su www.ilriformista.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0