Eitan, sale l’attesa per l’udienza. Gli zii paterni lo vogliono riportare in Italia: “Confidiamo nei giudici”
in ,

Eitan, sale l’attesa per l’udienza. Gli zii paterni lo vogliono riportare in Italia: “Confidiamo nei giudici”

Eitan, sale l’attesa per l’udienza. Gli zii paterni lo vogliono riportare in Italia: “Confidiamo nei giudici”

C’è attesa per l‘udienza che si terrà a Tel Aviv per decidere le sorti di Eitan Biran, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone e al centro di una contesa internazionale fra due famiglie. La vicenda di Eitan è ormai nota, insieme ai genitori, al fratellino piccolo e ai bisnonni materni si trovava sulla funivia Stresa-Mottarone quando la cabina è precipitata.

Nello schianto Eitan era rimasto gravemente ferito ma era sopravvissuto. Lo scorso agosto il Tribunale di Pavia lo aveva affidato legalmente alla zia paterna, Aya Biran, imponendo la restituzione del passaporto del bimbo alla famiglia materna (che non aveva accettato la decisione del giudice). Due settimane fa, il nonno di Eitan, Shmuel Peleg, si era presentato dal nipote per una visita autorizzata, dopo aver…

Leggi su www.thesocialpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0