“Ero lì, a 13 centimetri di distanza, sono scioccato, c’era anche mia moglie”. Il cantante…
in ,

“Ero lì, a 13 centimetri di distanza, sono scioccato, c’era anche mia moglie”. Il cantante…

“Ero lì, a 13 centimetri di distanza, sono scioccato, c’era anche mia moglie”. Il cantante Benji Mascolo, del duo musicale Benji e Fede, è stato testimone dell’aggressione da parte del fighter Conor McGregor ai danni di Francesco Facchinetti. L’artista ha raccontato l’accaduto attraverso una storia dal suo account Instagram descrivendo dettagliatamente i fatti: “Intorno alle tre di notte io e mia moglie decidiamo di andare a dormire e lasciare il party. McGregor ha insistito per continuare a far festa. Francesco ha detto ‘voi andate pure e noi rimaniamo’. Dal nulla, per nessun valido motivo, Conor ha colpito con un pugno in faccia Facchinetti. Gli ha spaccato il labbro e fatto sanguinare il naso. Lo ha fatto volare dall’altra parte della stanza. Le sue guardie del corpo lo hanno portato via a forza altrimenti avrebbe continuato. Una violenza inspiegabile, eravamo sotto shock” .

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0