Eutanasia e cannabis, il boom dei referendum ha una ragione: i parlamentari pavidi (di G. Del Vecchio)
in

Eutanasia e cannabis, il boom dei referendum ha una ragione: i parlamentari pavidi (di G. Del Vecchio)

Eutanasia e cannabis, il boom dei referendum ha una ragione: i parlamentari pavidi (di G. Del Vecchio) Marco Cappato con una maglietta durante la raccolta firme per il referendum sull'eutanasia legale organizzato dall'Associazione Luca Coscioni a Largo Argentina, Roma, 17 giugno 2021. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Quando gli uomini sentono un bisogno da soddisfare, moralmente giusto o sbagliato che sia, si crea automaticamente un mercato, in cui ci sono da una parte quelli che si dicono disposti ad esaudirlo – gli offerenti – e dall’altro quelli che sono disposti a pagare pur di vederlo soddisfatto – gli acquirenti. Gli economisti conoscono bene questo fenomeno, che funziona anche quando per qualche motivo, spesso di natura legale, lo scambio non può avere luogo: lì si forma un mercato nero o illecito. Questa breve spiegazione è indispensabile per capire le ragioni della rinnovata voglia di referendum che si respira oggi in Italia. Il quesito sull’eutanasia legale ha già raggiunto la stratosferica cifra di 900 mila firme, così come quelli sulla riforma della giustizia hanno abbondantemente…

Leggi su www.huffingtonpost.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0