Eva Robin’s: «Se si cancellano le emozioni»
in

Eva Robin’s: «Se si cancellano le emozioni»

Eva Robin’s: «Se si cancellano le emozioni»

in un futuro distopico veste i panni di una regina tiranna. I balli a Babilonia sono vietati, così come dare libero sfogo alle emozioni. L’attrice è la protagonista de La discoteca, il film di Jacopo Milani (tra gli interpreti c’è anche Pietro Turano), proiettato in anteprima al Piccolo Teatro Strehler, al MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer di Milano. «È un bellissimo viaggio a metà fra film e fiction», racconta, «e io interpreto questa guardiana di un’orchestra che dirige solo danze prive di emozioni. Un mondo così fa paura, certo, ma la realtà mi spaventa molto di più».

Cosa succede quando vengono limitate le emozioni?
«L’abbiamo visto benissimo nell’ultimo anno e mezzo. Aumenta la diffidenza nei confronti dell’altro, si…

Leggi su www.vanityfair.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0