Foggia, muore suicida in cella il presunto killer di Tiziana Gentile: aveva già provato a uccidersi
in

Foggia, muore suicida in cella il presunto killer di Tiziana Gentile: aveva già provato a uccidersi

Foggia, muore suicida in cella il presunto killer di Tiziana Gentile: aveva già provato a uccidersi
Gerardo Tarantino, il 46enne di Orta Nova, in carcere per l’omicidio della bracciante agricola Tiziana Gentile avvenuto il 26 gennaio scorso, si è tolto la vita nel bagno della cella del carcere di Foggia. Aveva già provato a suicidarsi qualche giorno dopo l’arresto. Si sarebbe impiccato. L’avvocato: “Vogliamo sapere se si è trattato di un suicidio o se è stato ‘suicidato’ da qualcuno”.
Continua a leggere

Leggi su www.fanpage.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0