Furto nel bene confiscato 100 Moggi, parte la raccolta fondi: “Un percorso sociale che va difeso dai tentativi di sopraffazione del crimine”
in ,

Furto nel bene confiscato 100 Moggi, parte la raccolta fondi: “Un percorso sociale che va difeso dai tentativi di sopraffazione del crimine”

Furto nel bene confiscato 100 Moggi, parte la raccolta fondi: “Un percorso sociale che va difeso dai tentativi di sopraffazione del crimine”

Parte la raccolta di fondi solidale voluta da LESS Cooperativa Sociale ar.l. Ets a favore di Apeiron cooperativa sociale, per il furto di un generatore elettrico del valore 70mila euro subito presso il bene confiscato 100 MOGGI a Pignataro Maggiore.

“Con questo furto si vuole spegnere un percorso sociale virtuoso che può generare lavoro e sviluppo sostenibile nel territorio. Un modello che va difeso dai tentativi di sopraffazione e di speculazione economica delle mafie e del crimine –…

Leggi su www.ilriformista.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0