Genova, chiama il medico: “I sintomi dell’infarto”. Ma non lo ricovera: 30 ore dopo muore, aperta inchiesta
in

Genova, chiama il medico: “I sintomi dell’infarto”. Ma non lo ricovera: 30 ore dopo muore, aperta inchiesta

Genova, chiama il medico: “I sintomi dell’infarto”. Ma non lo ricovera: 30 ore dopo muore, aperta inchiesta

Una vicenda inquietante quella che arriva da Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova. Francesco Conte è morto a 53 anni. Ed è morto circa 30 ore dopo essere stato visitato a casa: aveva chiamato il medico perché accusava i sintomi dell’infarto, ma non è stato ricoverato. Una vicenda che ha sconvolto la sua città e sulla quale, ora, la procura di Genova ha aperto un’inchiesta.

 

La vicenda era iniziata lo scorso 5 luglio, quando Francesco aveva accusato tosse, dolori al torace e vomito. La sera successiva, quando  l’agente di polizia locale aveva iniziato ad accusare anche un dolore intermittente al petto, spaventato, aveva chiamato la guardia medica. In famiglia, infatti, Francesco aveva avuto altri problemi cardiaci: il padre era morto a 62 anni proprio per un…

Leggi su www.liberoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0