Germania, “alcuni ospedali hanno dichiarato meno posti di terapia intensiva liberi di quanti ne avessero per ricevere più soldi pubblici”
in ,

Germania, “alcuni ospedali hanno dichiarato meno posti di terapia intensiva liberi di quanti ne avessero per ricevere più soldi pubblici”

Germania, “alcuni ospedali hanno dichiarato meno posti di terapia intensiva liberi di quanti ne avessero per ricevere più soldi pubblici”

La stampa tedesca l’ha già ribattezzata la “grande truffa dei posti letto”. Secondo un rapporto della Corte dei Conti tedesca, diversi ospedali in Germania durante la pandemia hanno dichiarato di avere a disposizione un numero di posti letto di terapia intensiva inferiore rispetto a quanti ne avessero effettivamente liberi. Il motivo? Ricevere più contributi dallo Stato. Un’accusa al sistema sanitario tedesco che oggi il tabloid Bild definisce lo “scandalo maggiore della crisi del coronavirus”. Uno scandalo che coinvolge anche il governo, in particolare il ministro della Salute Jens Spahn e indirettamente la cancelliera Angela Merkel.

La Corte dei Conti nel suo report indirizzato alla Commissione bilancio del Bundestag ha criticato duramente alcune misure adottate dal governo…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0