Giorno della Memoria, Edith Bruck: “Con ultimi testimoni finisce tutto? Sarebbe triste e grave per il futuro dei giovani. Io credo resti qualocosa”
in ,

Giorno della Memoria, Edith Bruck: “Con ultimi testimoni finisce tutto? Sarebbe triste e grave per il futuro dei giovani. Io credo resti qualocosa”

Giorno della Memoria, Edith Bruck: “Con ultimi testimoni finisce tutto? Sarebbe triste e grave per il futuro dei giovani. Io credo resti qualocosa”

“Ho sentito Liliana quando ha detto che con noi finisce tutto, che non ha speranza che rimanga molto della memoria e mi è dispiaciuto molto sentire questa cosa. Io credo che resti qualcosa, che la nostra testimonianza, i nostri libri, i nostri versi, il nostro gridare, i nostri pianti non siano stati inutili. Che sarebbe molto triste e amaro per l’umanità stessa. Non per noi, ma proprio per i giovani, per il futuro dei giovani, per un mondo minimamente migliore, sarebbe molto grave se fosse stato vano tutto quello che abbiamo detto, tutto quello che abbiamo scritto e tutto quello che è successo”. Così la scrittrice, poetessa, traduttrice e regista ungherese naturalizzata italiana, testimone della Shoah Edith Bruck, ospite di Sky TG24, sottolineando che, comunque, “ognuno può…

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0