Gli estremisti di sinistra e gli anarchici sono i più violenti: lo conferma uno studio Ue
in ,

Gli estremisti di sinistra e gli anarchici sono i più violenti: lo conferma uno studio Ue

Gli estremisti di sinistra e gli anarchici sono i più violenti: lo conferma uno studio Ue

Nelle violenze di piazza non c’è solo la matrice fascista.  Giorgia Meloni  parlando degli scontri di sabato ha smontato la narrazione della sinistra: «Ho parlato di matrice fascista e antifascista, perché ci sono stati dodici arrestati di estrema destra a Roma e circa 30 denunciati dei centri sociali a Milano e quattro a Torino». E una conferma che la maggioranza degli scontri hanno una matrice rossa arriva da uno studio Ue che, numeri alla mano, dimostra che la maggior parte degli attacchi di non matrice jihadista avvenuti negli ultimi anni in Europa e in Italia sono stati attuati da gruppi di estrema sinistra o anarco-insurrezionalisti. In Europa nel 2020 gli attacchi di tipo terroristico sono stati 422. Di questi 314 sono attribuibili a jihadisti e 48 a gruppi di estrema…

Leggi su www.secoloditalia.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0