I contadini costretti al 'triage di guerra' sulle loro coltivazioni 
in ,

I contadini costretti al 'triage di guerra' sulle loro coltivazioni 

I contadini costretti al 'triage di guerra' sulle loro coltivazioni 

AGI – “ Il triage di guerra dei contadini”. Alberto Lasagna, direttore di Confagricoltura Pavia, rappresentante del territorio che lui indica come “l’epicentro della siccità” in Italia, utilizza un’espressione che, durante le fasi più atroci della pandemia, indicava la scelta dei medici su chi curare e chi no, in base all’età o alle fragilità, quando gli ospedali straripavano di malati.

“Gli agricoltori della nostra zona devono scegliere quale campo salvare e quale no, non avendo quantità di acqua sufficiente per tutti. Una scelta dolorosa sotto ogni profilo”. Si privilegia allora il pezzo di terra messo meno peggio, il riso che ancora ha un anelito di vita, il mais non ancora del tutto piegato dall’arsura.

L’illusione del temporale

“Anche nelle province di Novara…

Leggi su www.agi.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0