I Farad, su Prime Video il thriller spagnolo con Miguel Herran (Rio di La Casa di Carta)
in , ,

I Farad, su Prime Video il thriller spagnolo con Miguel Herran (Rio di La Casa di Carta)

I Farad, su Prime il thriller spagnolo con Miguel Herran (Rio di La Casa di Carta)

“I Farad” è una serie televisiva spagnola ambientata negli anni '80, che mescola criminalità, mare e richiama il personaggio di Rio de “La Casa di Carta”. La serie sembra destinata a conquistare il pubblico italiano grazie alla sua combinazione di elementi amati nel paese. Le serie spagnole suscitano sempre interesse, soprattutto se abbinate a una dose di nostalgia e alla presenza di un protagonista amato come Rio. Tuttavia, c'è anche un lato negativo, ovvero la serialità spagnola che può risultare un po' sempre uguale a se stessa e fin troppo empatica ed emozionale.

“I Farad”, disponibile su Prime dal 12 dicembre, è un thriller definito uno dei progetti più ambiziosi realizzati in Spagna da Maria Josè Rodriguez, capo degli originali di nel paese. Il regista è Mariano Barroso, co-creato insieme ad Alejandro Hernandez che si è occupato della sceneggiatura. La serie è prodotta da Espotlight insieme ad .

La trama di “I Farad” si svolge a Marbella negli anni '80. Il protagonista, Oskar, è un istruttore di aerobica che ama sedurre le sue clienti e sogna di aprire una palestra tutta sua nella Spagna appena uscita dalla dittatura franchista. La sua vita cambia quando incontra Sara Farad, la figlia di una ricca e misteriosa famiglia coinvolta nel traffico di armi. Oskar si trova invischiato in un pericoloso giro e si fa sedurre dalla possibilità di realizzare il suo sogno.

Il cast di “I Farad” è guidato da Miguel Herran, famoso per il suo ruolo di Rio in “La Casa di Carta”, nel ruolo di Oskar, mentre Susana Abaitua interpreta Sara Farad. Nel cast sono presenti anche Roberto Lezana, Omar Ayuso, Pedro Casablanc, Nora Navas, Fernando Tejero, Amparo Piñero, Adam Jezierski, José Florencio Piñero e Nahuel Picone.

La serie è composta da 8 episodi da 50 minuti ed è disponibile su a partire dal 12 dicembre.

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0