I formaggi «della resistenza»: duri & puri, rispettosi e buonissimi
in

I formaggi «della resistenza»: duri & puri, rispettosi e buonissimi

I formaggi «della resistenza»: duri & puri, rispettosi e buonissimi Il pecorino a latte crudo della Maremma Premio Agitu Ideo Gudeta: Angela Saba, produttrice del Presidio del pecorino a latte crudo della Maremma  (Toscana)Il çuç di mont Premio all’anziano casaro: Renato Gortani, produttore del Presidio del Çuç di montFurmàcc del Féen e Storico RibellePremio all’ attivista: Paolo Ciapparelli – Presidio dello Storico Ribelle e del furmàcc del féenBrousse du RovePremio all’allevatore: François Borel – allevatore di capre del Rove e produttore del Presidio della brousse du Rove (Francia)Mishavinë Premio al giovane casaro: Walter Dragu, produttore del Presidio del Mishavinë, AlbaniaIl formaggio «migrante»Premio produttore straniero:Daljit Singh – allevatore migrante (India)

Ci vuole un bel coraggio a fare formaggio rispettando la…

Leggi su www.vanityfair.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0