Il primo giorno della mia vita: cosa voleva essere esattamente il film?
in

Il primo giorno della mia vita: cosa voleva essere esattamente il film?

Il primo giorno della mia vita: cosa voleva essere esattamente il film?

Non basta un cast di prim’ordine del cinema italiano, con in testa Toni Servillo e poi Valerio Mastandrea, Margherita Buy e Sara Serraiocco intorno a lui, ma anche con ottimi attori e attrici in parti di contorno (da Thomas Trabacchi a Elena Lietti, da Giorgio Tirabassi ad Antonio Gerardi), per rimettere sui binari una sceneggiatura che sembra materiale da video di auto aiuto dal titolo: “Come cambiare la vostra vita e conquistare la felicità”. Anche i migliori faticano a recitare per sentenze e sguardi intensi, mentre descrivono la propria interiorità di continuo o danno consigli per allontanare la tristezza. Anche i migliori sono a disagio ad interpretare i genitori che sfruttano un figlio per fare soldi con video su internet che lo rendono ridicolo.

Senza dubbi Il primo…

Leggi su www.wired.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0