“Il ricordo indelebile di Maroni?”, al funerale Borghezio racconta l’irruzione della polizia nella sede della Lega: “Resistemmo, poi ci menarono”
in ,

“Il ricordo indelebile di Maroni?”, al funerale Borghezio racconta l’irruzione della polizia nella sede della Lega: “Resistemmo, poi ci menarono”

“Il ricordo indelebile di Maroni?”, al funerale Borghezio racconta l’irruzione della polizia nella sede della Lega: “Resistemmo, poi ci menarono”
Nel giorno dei funerali di Roberto Maroni, Mario Borghezio ricorda un episodio del 1996, quando i poliziotti fecero irruzione nella sede della Lega Nord nell’ambito di indagini sulle “camicie verdi”. Ai funerali di Maroni ha partecipato anche Gianluca Savoini, protagonista delle inchieste sui presunti fondi russi della Lega. Alla domanda se fosse ancora in buoni rapporti con Matteo Salvini, Savoini ha risposto: “Assolutamente”.

L’articolo “Il ricordo indelebile di Maroni?”, al funerale Borghezio racconta l’irruzione della polizia nella sede della Lega: “Resistemmo, poi ci menarono” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Leggi su www.ilfattoquotidiano.it

Cosa ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0